Prevenzione della calvizie 2017-02-24T15:32:21+00:00

Prevenire la calvizie

In medicina la prevenzione è sempre preferibile rispetto alla cura. Evitare di perdere i capelli è l’obiettivo primario.

Prenota una visita

Prevenzione calvizie

Prevenzione calvizie

Le cause dell’alopecia androgenetica sono primariamente genetiche ed ormonali, quindi difficili da prevenire con semplici accorgimenti. Però ci sono alcune abitudini e comportamenti che, per contro, possono aggravare la calvizie e favorire la castra dei capelli. Evitarle è chiaramente la migliore prevenzione per la calvizie.

Prevenzione calvizie e abitudini igieniche

I raggi ultravioletti favoriscono l’infiammazione della cute e la caduta dei capelli. La protezione dei capelli e del cuoio capelluto è la migliore presa di posizione per prevenire la calvizie.

Anche l’inquinamento atmosferico può rendere opachi e asfittici i capelli e favorire la caduta, a causa dell’aggressione degli agenti chimici. Attenzione anche ad alcuni prodotti per lo styling, troppo aggressivi per capelli e pelle, come la permanente e la tintura.

Curare la salute del cuoio capelluto è la migliore prevenzione della calvizie, o almeno non fornisce all’alopecia androgenetica nuove cause di peggioramento della situazione.

Perciò i capelli vanno tenuti puliti e così il cuoio capelluto, per evitare la formazione di forfora e irritazioni che favoriscono la caduta dei capelli. Lavare i capelli anche più di 3 volte alla settimana non li indebolisce, anzi, mantiene uno stato di salute e consente alla cute di respirare.

Prevenzione calvizie e dieta

Infine, la dieta. Tutto ciò che si assume per bocca influisce sulla salute del nostro corpo e, di conseguenza, sulla bellezza dei capelli. Visto che la calvizie comune è dovuta a cause ormonali, come prevenzione per la calvizie vanno evitati tutti i cibi che favoriscono l’aumento di testosterone, come le diete ricche di proteine (iperproteiche) e altre abitudini, come il body-building intenso e lunghi soggiorni in ambienti marini.